Acquista on-line



L'orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l'ingresso al pubblico, se non durante l'intervallo dello spettacolo (laddove previsto).

 

 

INFO

L'INFINITO E' QUI

di Nicolangelo Gelormini

 

 


Mimmo Jodice per Ravello Festival 2014

 

 


Wang Guangyi per Ravello Festival 2014

 

 

Newsletter

 

 

COSA NE PENSI?

Aiutaci a migliorare: la soddisfazione dei nostri ospiti e le loro idee sono per noi importanti.
Offrici due minuti del tuo tempo prezioso, compila il modulo in calce e scrivici una critica, una proposta, un'idea su tutte le attività della Fondazione Ravello.
Grazie.

News

AL BELVEDERE DI VILLA RUFOLO L’ORCHESTRA FILARMONICA DELLA REPUBBLICA ARMENA CON UN PROGRAMMA DEDICATO AI CAPOLAVORI DEL REPERTORIO SINFONICO DI SCUOLA RUSSA

Domani (sabato 30 agosto) al Ravello Festival ultimo appuntamento d’agosto con musica sinfonica: l’Orchestra Filarmonica della Repubblica Armena eseguirà un programma interamente dedicato ai capolavori della grande scuola sinfonica di matrice russa, connotata da grande virtuosismo strumentale, con musiche di Čajkovskij, Rimsky-Korsakov, Khačaturian. L’ensemble sarà diretto da Eduard Topchjan, formatosi tra gli altri con Sir George Solti, Claudio Abbado e Nello Santi, e ospiterà la violinista Anush Nikoghosyan, giovane talento con intensa presenza solistica in tutto il mondo. Attiva dal 1925, l’Orchestra Filarmonica della Repubblica Armena ha eseguito tutte le pagine principali del repertorio classico, dedicando attenzione particolare all’interpretazione ed alla diffusione della musica nazionale (Belvedere di Villa Rufolo – chiusura cancelli ore 19.55). 

[+] leggi tutto

PAMELA VILLORESI, AL RAVELLO FESTIVAL IN “MEMORIE DI UNA SCHIAVA” PIECE TRA MUSICA E TEATRO

Il Ravello Festival propone al suo pubblico un nuovo appuntamento a metà strada tra musica e teatro. Al centro della scena, venerdì (29 agosto ore 21.25), l’istrionico talento di Pamela Villoresi, protagonista dello spettacolo Memorie di una Schiava, piece liberamente tratta dal libro “Spedizione al Baobab” della scrittrice sudafricana bianca, Wilma Stockenstrom. Le memorie di una schiava, il suo desiderio di opporre resistenza alla vita, sono il punto di partenza di un poetico monologo, dove l’io narrante induce a riflettere sulla schiavitù contemporanea che, con nuove forme di costrizione, continua a negare la libertà e la dignità umana. Le parole poetiche della Stockenstrom e la storia della schiava sudafricana incontra le storie e i volti delle ragazze nigeriane, senegalesi, ghanesi, albanesi, di oggi. Per fare questo, la trasposizione teatrale si muove su più piani narrativi, dove parole ed immagini si mescolano alle musiche eseguite dal vivo da Baba Sissoko, straordinario polistrumentista del Mali.

[+] leggi tutto

NOTA UFFICIALE DELLA FONDAZIONE RAVELLO IN MERITO ALLA LETTERA APERTA INVIATA DAL SINDACO DI RAVELLO AL PRESIDENTE

La Fondazione Ravello, come ribadito in varie occasioni, è un organismo culturale, per statuto e per attività perseguite. In conseguenza di ciò, si ritiene di non dover commentare i contenuti della lettera aperta inviata dal Sindaco di Ravello al suo Presidente, tenuto conto del taglio politico della stessa. Più proficuo, invece, appare il poter riassumere, in poche righe, i risultati ottenuti negli ultimi anni dalla Fondazione Ravello, causa ed effetto principali della meritoria azione di finanziamento attraverso cui la Regione Campania ha inteso premiare la strategia culturale pianificata dall’ente presieduto dal prof. Renato Brunetta.
Negli ultimi tre anni, giova ricordarlo, la Fondazione Ravello ha impegnato sul territorio circa sedici milioni di euro, pubblici e privati, facendo del Ravello Festival e di Villa Rufolo due punti di eccellenza nel panorama culturale italiano e internazionale. Il Ministero dei Beni Culturali (attraverso i fondi Arcus), la Comunità Europea (attraverso i fondi FESR, PAC e FAQ) e la Regione Campania hanno affidato alla Fondazione Ravello il compito di soggetto attuatore, in Campania, di una virtuosa politica culturale, monitorando rigorosamente la gestione e le modalità di spesa dei contributi.

[+] leggi tutto

AL RAVELLO FESTIVAL ARRIVANO GLI CHANTICLEER, LA STRAORDINARIA “ORCHESTRA DI VOCI” AMERICANA

È l’unico gruppo al mondo ad essere stato definito “un’orchestra di voci”. Con i suoi trentasei anni di attività, l’ensemble americano Chanticleer rappresenta, ormai, un punto di riferimento prestigioso nel panorama della musica di oggi. Dodici voci maschili a cappella, dal controtenore al basso, che si armonizzano a perfezione, ricreando l’incanto di un intero organico strumentale: il pubblico e la critica di tutto il mondo hanno imparato presto ad amare gli Chanticleer, che sono stati eletti “Gruppo dell’anno 2007” da Musical America e hanno conquistato, attraverso una fitta attività discografica, anche l’ambito Grammy Award.
Nel tour europeo 2014, sono solo tre le date italiane del gruppo: l’unica al Sud passa per il Ravello Festival (Merano e Vercelli le altre due tappe), dove Chanticleer si esibirà mercoledì 26 agosto all’Auditorium Oscar Niemeyer (chiusura cancelli ore 21.25).

[+] leggi tutto

Prossimi Eventi



Domenica 31 agosto
Il Festival tra la gente
Piazza San Giovanni del Toro, ore 22.00
Simone Pionieri, pianista
Musiche di Mozart, Piazzolla, Pionieri
Ingresso libero



Giovedì 4 settembre
Villa Rufolo, ore 21.25
On the way tour 
Alberto Pizzo
piano solo
Posto unico € 15
 ACQUISTA ORA



Venerdì 5 settembre
Auditorium Oscar Niemeyer, ore 19.55
La Bohème in casa Niemeyer
Riduzione per pianoforte dell’opera di Giacomo Puccini
Regia: Riccardo Canessa
Pianista: Maurizio Iaccarino
Scene, costumi e proiezioni: Alfredo Troisi
Posto unico € 25  
 ACQUISTA ORA

 



Sabato 6 settembre
Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.55
Orchestre National de France
Daniele Gatti, direttore
Musiche di Beethoven, Ravel, Stravinskij
Tribuna centrale € 55; Tribuna laterale € 45
 ACQUISTA ORA

Venerdì 12 Settembre
Ore 18.00
Incontro con Philippe Claudel
Autore del libro le anime grigie (Ponte alle Grazie)
Interviene Angelo Cannavvaciuolo, scrittore
In collaborazione con Fondazione Mannajuolo
Ingresso libero su prenotazione



Venerdì 12 Settembre
Villa Rufolo, ore 21.25
Richard Strauss 150
Federica Monti – Fabio Bianco
Pianoforte a quattro mani
Musiche di Wagner, Chabrier, R.Strauss
Si ringrazia Santarpino Pianoforti
Posto unico € 15
 ACQUISTA ORA



Sabato 13 settembre
Villa Rufolo, ore 21.25
Sestetto Stradivari
Eduardo Hubert, pianista
Musiche di Brahms, Dvořák
Posto unico € 25
 ACQUISTA ORA


VAI AL PROGRAMMA COMPLETO

Al Ravello Festival 2014

TONY CRAGG a RAVELLO

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Flavio Arensi
Il grande scultore inglese espone per il Festival in esclusiva italiana

WANG GUANGYI: VIAGGIO IN ITALIA

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Demetrio Paparoni
Esclusiva Ravello Festival

Lo Stile del Sud

Dal 22 giugno al 31 ottobre
I marchi dell’eccellenza campana si raccontano
In collaborazione con Fondazione Tramontano Arte

PANDORA DIREZIONE SUD

Dal 12 luglio al 31 ottobre
Progetto Ceramica Donna
a cura di Anna Rita Fasano
Fondazione Ravello

Sala Frau, Viale Richard Wagner, 5
84010 Ravello (Sa)

Tel. +39 089 858 360
Fax +39 089 858 6278
e-mail:
pec:
www.fondazioneravello.com

C.F. 03918610654

Registro persone giuridiche private
Regione Campania n. 163 del 11/9/2003;
Fondo patrimoniale € 278.000

Latest Tweet
Newsletter

Informativa ex D.Lgs 196/03 - Tutela della privacy I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati al solo fine di prestarle il servizio in oggetto e per l’invio di informazioni commerciali e promozionali del Ravello Festival con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione del servizio. Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione).

Iscriviti