Acquista on-line



La biglietteria sarà operativa 1 giorno prima di ciascun evento dalle ore 10,30 alle ore 14,30 e dalle ore 15,30 alle ore 19,30 e il giorno dell’evento ininterrottamente a partire dalle ore 10.30

Per informazioni telefoniche contattare il n. 089 858422 dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00

L'orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l'ingresso al pubblico, se non durante l'intervallo dello spettacolo (laddove previsto).

 

 

INFO

L'INFINITO E' QUI

di Nicolangelo Gelormini

 

 


Mimmo Jodice per Ravello Festival 2014

 

 


Wang Guangyi per Ravello Festival 2014

 

 

Newsletter

 

 

COSA NE PENSI?

Aiutaci a migliorare: la soddisfazione dei nostri ospiti e le loro idee sono per noi importanti.
Offrici due minuti del tuo tempo prezioso, compila il modulo in calce e scrivici una critica, una proposta, un'idea su tutte le attività della Fondazione Ravello.
Grazie.

News

ADDIO A PAOLO SIGNORINO, L'ARTISTA DALLE TRE VITE CHE HA AMATO E DIPINTO RAVELLO

È stato l'uomo delle tre vite: quella salernitana, quella legata alle sue origini (Battipaglia) e quella ravellese. Tre vite e un unico modo di stare al mondo: dipingendo. Paolo Signorino, i cui quadri hanno sempre espresso energia pura capace di entusiasmare personaggi del calibro di Domenico Rea e Gore Vidal, da ieri ha reciso il cordone ombelicale con l'esistenza terrena. Si è spento nella città capoluogo, la sua Salerno, che a più riprese ha onorato il suo talento creativo, la sua arte. Ottant'anni ancora da compiere, “il Maestro” ha sempre raccontato che quella per la pittura era una vocazione innata. “Da piccolo, non appena trovavo una matita colorata, mi mettevo a disegnare” diceva Signorino ricordando i tempi dell'infanzia vissuti a pochi chilometri da Salerno dove si trasferì nel 1964 entrando a far parte di quella comunità di pittori di grande prestigio che, come ama descriverli Rino Mele, “sanno colorarsi l’anima dipingendo”.

[+] leggi tutto

FONDAZIONE RAVELLO: APERTE LE ISCRIZIONE AGLI ELENCHI RISORSE UMANE, E AGLI ALBI DELLE IMPRESE E PROFESSIONISTI

La Fondazione Ravello, anche in vista delle attività per il prossimo Ravello Festival, rende nota l’apertura delle iscrizioni agli elenchi Risorse Umane da reclutare per lo svolgimento delle attività istituzionali e progettuali dell’ente, nonché all’Albo dei Fornitori e Professionisti cui affidare, ai sensi dell’art 125 D.lgs 163/06, la fornitura di beni, le prestazioni di servizi e l’esecuzione di lavori da eseguirsi, sia in amministrazione diretta che attraverso il cottimo fiduciario, anche tramite la forma dell’affidamento diretto, per le spese in economia della Fondazione stessa.
Si invitano pertanto tutti gli interessati ad intrattenere rapporti lavorativi, di consulenza e di forniture con la Fondazione Ravello, a procedere alla relativa iscrizione conformemente a quanto previsto dal regolamento pubblicato sul sito web istituzionale: www.fondazioneravello.com. L’iscrizione agli elenchi sarà possibile fino alle ore 24 dell’11 Aprile 2015 esclusivamente per via telematica, collegandosi alla pagina web dedicata: www.fondazioneravello.com/iscrizionealbi/.
Si precisa che la domanda di iscrizione agli elenchi e agli albi comporta la espressa e automatica dichiarazione di completa conoscenza e accettazione del regolamento richiamato, così come pubblicato sul sito della Fondazione.
Eventuali informazioni, relativamente al presente Avviso ed al Regolamento richiamato, potranno essere richieste esclusivamente via mail all’indirizzo di posta elettronica: segreteria@fondazioneravello.it.

 

PRIMA GIORNATA DI LAVORO A VILLA RUFOLO PER ANTONIO NADDEO, NEO COMMISSARIO DELLA FONDAZIONE RAVELLO

Prima giornata di lavoro a Ravello, venerdì scorso, per il neo commissario della Fondazione Ravello, Antonio Naddeo. Arrivato di buon ora in Villa Rufolo, sede degli uffici della Fondazione, accolto dal segretario generale, Secondo Amalfitano, dal direttore generale, Stefano Valanzuolo e dai dipendenti, Naddeo è stato informato sullo stato dell’arte di tutti i progetti in cantiere, da quelli riguardanti Villa Rufolo all’edizione 2015 del Ravello Festival. Una giornata fitta di incontri e di riunioni, durante la quale il Commissario ha trovato anche modo di operare un sopralluogo ai cantieri aperti in Villa Rufolo, visitando la Torre Maggiore. Naddeo si è complimentato con tutto lo staff per i risultati conseguiti fino ad oggi e per la professionalità dimostrata negli anni, dicendosi sicuro di poter superare la fase di impasse istituzionale, grazie allo sforzo comune, contribuendo prontamente al nuovo rilancio della Fondazione, in continuità a quanto sino ad ora fatto con la Presidenza uscente, nei confronti della quale, anche nel corso di una telefonata con l’On. Renato Brunetta, ha avuto sincere parole di stima ed apprezzamento.
Tra le prime azioni poste in essere dal Commissario va citata un’importante comunicazione, per forma e sostanza, che Naddeo ha voluto inviare ai Legali rappresentanti delle Istituzioni socie che compongono la Fondazione Ravello, assicurando la piena disponibilità ad un’azione di dialogo costruttivo ed efficace.

Per il testo della nota clicca qui

[+] leggi tutto

ANTONIO NADDEO COMMISSARIO DELLA FONDAZIONE RAVELLO

In seguito alla firma del decreto di nomina da parte della Regione Campania, avvenuta oggi e  ufficialmente notificata agli uffici della Fondazione Ravello, Antonio Naddeo assume l’incarico di Commissario della Fondazione stessa. Figura di altissimo profilo professionale, Naddeo è referente e garante delle principali istituzioni centrali del Governo italiano, tra cui il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il cui peso nell’ambito della Fondazione Ravello è storicamente significativo.
La sua nomina, che chiude un percorso aperto dalla delibera della Giunta Regionale Campana e conseguente avvio delle procedure di formalizzazione dell’atto, risponde alla legge sul controllo delle attività della Fondazione secondo la quale la Regione Campania si pone quale unico referente giuridico avente facoltà, oltre che obbligo, di verificare e assicurare lo svolgimento delle funzioni statutarie della Fondazione Ravello.
La nomina del Commissario è finalizzata, dunque, ad impedire che la Fondazione stessa subisca nocumento da una situazione di stallo istituzionale. Il Commissario della Fondazione Ravello dovrà garantire, dunque, prioritariamente e monocraticamente il corretto svolgimento delle attività dell’istituzione.

Antonio Naddeo è nato a Piano di Sorrento (Napoli) nel 1961.
È Capo Dipartimento dell’Ufficio di Segreteria della Conferenza permanente dei rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano. In tale ruolo collabora con l’onorevole Stefano Caldoro, vicepresidente della Conferenza per le Regioni.
È consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 2005 ed è stato Capo Dipartimento della Funzione Pubblica dal 2006 al 2014, con i Ministri Nicolais, Brunetta e Patroni Griffi.

[+] leggi tutto

Prossimi Eventi

non ci sono eventi in programma

VAI AL PROGRAMMA COMPLETO

Al Ravello Festival 2014

TONY CRAGG a RAVELLO

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Flavio Arensi
Il grande scultore inglese espone per il Festival in esclusiva italiana

WANG GUANGYI: VIAGGIO IN ITALIA

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Demetrio Paparoni
Esclusiva Ravello Festival

Lo Stile del Sud

Dal 22 giugno al 31 ottobre
I marchi dell’eccellenza campana si raccontano
In collaborazione con Fondazione Tramontano Arte

PANDORA DIREZIONE SUD

Dal 12 luglio al 31 ottobre
Progetto Ceramica Donna
a cura di Anna Rita Fasano
Fondazione Ravello

Sala Frau, Viale Richard Wagner, 5
84010 Ravello (Sa)

Tel. +39 089 858 360
Fax +39 089 858 6278
e-mail:
pec:
www.fondazioneravello.it

C.F. 03918610654

Registro persone giuridiche private
Regione Campania n. 163 del 11/9/2003;
Fondo patrimoniale € 278.000

Latest Tweet
Newsletter

Informativa ex D.Lgs 196/03 - Tutela della privacy I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati al solo fine di prestarle il servizio in oggetto e per l’invio di informazioni commerciali e promozionali del Ravello Festival con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione del servizio. Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione).

Iscriviti