Acquista on-line



La biglietteria sarà operativa 1 giorno prima di ciascun evento dalle ore 10,30 alle ore 14,30 e dalle ore 15,30 alle ore 19,30 e il giorno dell’evento ininterrottamente a partire dalle ore 10.30

Per informazioni telefoniche contattare il n. 089 858422 dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 - 13.00 e 16.00 - 18.00

L'orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l'ingresso al pubblico, se non durante l'intervallo dello spettacolo (laddove previsto).

 

 

INFO

L'INFINITO E' QUI

di Nicolangelo Gelormini

 

 


Mimmo Jodice per Ravello Festival 2014

 

 


Wang Guangyi per Ravello Festival 2014

 

 

Newsletter

 

 

COSA NE PENSI?

Aiutaci a migliorare: la soddisfazione dei nostri ospiti e le loro idee sono per noi importanti.
Offrici due minuti del tuo tempo prezioso, compila il modulo in calce e scrivici una critica, una proposta, un'idea su tutte le attività della Fondazione Ravello.
Grazie.

News

FONDAZIONE RAVELLO, INSEDIATO IL NUOVO CDI

Si è insediato oggi a Napoli presso la Sala Giunta della Regione Campania di Palazzo Santa Lucia il nuovo Cdi della Fondazione Ravello. Presenti i consiglieri: per la Regione Campania, Caterina Miraglia, Carlo Alemi e in collegamento telefonico Mimmo Paladino, assente il consigliere Giuseppe De Mita; per il Comune di Ravello, Gianpaolo Schiavo, Lelio Della Pietra e Giuseppe Liuccio e per la Provincia di Salerno Giuseppe Canfora Antonio Bottiglieri; per la Direzione regionale MIBAC, Gregorio Angelini e per l’Ept, Genoeffa Tortora. È stata all’unanimità invitata a presiedere la seduta l’assessore Miraglia che in apertura ha dato lettura di una nota di saluto fatta pervenire dal Presidente Renato Brunetta e indirizzata a tutti i presenti e all’intero staff della Fondazione. Il Consiglio, dopo aver adempiuto agli atti formali di insediamento, all’unanimità ha deliberato di rinviare alla prossima seduta, già autoconvocata per sabato prossimo alle ore 10.30 presso la Sala Giunta della Regione Campania, la nomina dell’intera governance della Fondazione, dando priorità alle diverse scadenze legate soprattutto all’urgenza di avviare concretamente la futura programmazione, senza perdere le opportunità offerte dalle varie leggi di finanziamento. Si è discusso quindi e si è deliberato sui punti relativi al bilancio di previsione 2015; alla programmazione da sottoporre al FUS per la richiesta di finanziamento in scadenza il prossimo 31 gennaio; alle attività in corso e da avviare per il 2015. 

[+] leggi tutto

L'ultimo concerto in provincia di Salerno di Pino Daniele, il consuntivo del Festival di fine anno targato Fondazione Ravello, il laboratorio Musica e Gioco: i linguaggi che uniscono, a cura dei musicisti Pasquale Mirra e Danilo Mineo, la progettualità futura. Di questo e di tanto altro parla il SG della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano negli studi di Telenuova.

 

"E dimme quacche cosa, nun me lassà accussí"... E invece ci ha lasciati, Pino, senza dire nulla. Era fatto cosí, del resto: parlava poco, preferiva cantare. E, cantando, raccontava; e, raccontando, emozionava. Ravello l'aveva inseguito per qualche anno, infine l'aveva accolto solo pochi mesi fa, abbracciandolo sul palco ma proteggendone, fuori, la privacy e quella voglia di discrezione dietro la quale vivevano timidezza e cortesia.
Se ne va un pezzo di storia recente della musica. E non solo napoletana. Se ne va un fuoriclasse della chitarra, un artista capace di assorbire, come una spugna, le suggestioni del mondo intero, per rifiltrarle e farle vivere in una chiave diversa, originale, unica eppure condivisibile. Non è un caso che ognuno, oggi, abbia almeno un ricordo associato alle sue canzoni, una frase o un motivo in cui riconoscersi e riconoscere le proprie radici.
Se ne va un punto di riferimento sano della cultura napoletana, e sarà inevitabile sentirne la mancanza, più che mai oggi, nel pullulare di falsi miti di "napoletanità" svenduti al cinebotteghino o in piazza.
Che oggi a piangere, come per un amico partito troppo presto, ci siano generazioni intere, ragazzi che neppure erano nati all'epoca di "Nero a metà" insieme ai loro genitori, significa che la traccia lasciata da Pino Daniele, per fortuna, è forte davvero. Succede solo con i grandi.

Stefano Valanzuolo
Direttore Ravello Festival

FONDAZIONE RAVELLO, CON IL CDA DEL 28 DICEMBRE SI CHIUDE IL TRIENNIO DI PRESIDENZA BRUNETTA

Con l’incontro di lavoro tenutosi domenica scorsa, presso la sede di via Wagner, e presieduto dal prof. Renato Brunetta, si è ufficialmente concluso il mandato del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ravello relativo al periodo 2011-2014. Il prof. Brunetta, che al 31 dicembre esaurirà il suo primo triennio da Presidente della Fondazione, ha voluto ringraziare il Segretario Generale, Secondo Amalfitano, e i consiglieri Michelangiolo Mansi, Vincenzo Demasi, Adriano Bellacosa per il contributo fattivo e generoso di idee, competenze e disponibilità regalato alla Fondazione Ravello e decisivo per la crescita dell’intera struttura. Ai ringraziamenti ed ai saluti, estesi naturalmente allo stesso Presidente Brunetta, si è unito, nel corso dell’incontro, anche il Sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier.
L’ultimo CdA del 2014, accanto ad una serie di necessari atti formali ed amministrativi, ha sancito, in modo ufficiale, il successo del triennio di presidenza Brunetta (dal 30 novembre 2011 ad oggi): un successo, evidentemente, testimoniato dai numeri.
Se, infatti, l’esercizio 2011 della Fondazione Ravello (riferito, dunque, all’anno che precedeva il triennio in esame) si era chiuso con un volume di attività pari a euro 2.071.00 ed un risultato negativo pari a euro 158.626, già nel 2012 il volume di attività aumentava fino alla cifra di euro 3.142.000, per poi crescere a 3.518.000 nel 2013 e, infine, a 4.100.000 nel 2014. Contemporaneamente, il risultato complessivo finale dei tre anni di esercizio in questione è risultato sempre positivo, passando dai 141.000 euro del 2012 agli oltre 300.000 euro del 2013 e del 2014.

[+] leggi tutto

Prossimi Eventi

non ci sono eventi in programma

VAI AL PROGRAMMA COMPLETO

Al Ravello Festival 2014

TONY CRAGG a RAVELLO

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Flavio Arensi
Il grande scultore inglese espone per il Festival in esclusiva italiana

WANG GUANGYI: VIAGGIO IN ITALIA

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Demetrio Paparoni
Esclusiva Ravello Festival

Lo Stile del Sud

Dal 22 giugno al 31 ottobre
I marchi dell’eccellenza campana si raccontano
In collaborazione con Fondazione Tramontano Arte

PANDORA DIREZIONE SUD

Dal 12 luglio al 31 ottobre
Progetto Ceramica Donna
a cura di Anna Rita Fasano
Fondazione Ravello

Sala Frau, Viale Richard Wagner, 5
84010 Ravello (Sa)

Tel. +39 089 858 360
Fax +39 089 858 6278
e-mail:
pec:
www.fondazioneravello.it

C.F. 03918610654

Registro persone giuridiche private
Regione Campania n. 163 del 11/9/2003;
Fondo patrimoniale € 278.000

Latest Tweet
Newsletter

Informativa ex D.Lgs 196/03 - Tutela della privacy I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati al solo fine di prestarle il servizio in oggetto e per l’invio di informazioni commerciali e promozionali del Ravello Festival con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione del servizio. Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione).

Iscriviti