INFO



Villa Rufolo: Mille anni di magia
Boccaccio, Wagner e Escher  rivivono a Ravello in 3D
Proiezioni mappate ed ologrammatiche, animate e sonorizzate, ogni giorno inVilla Rufolo
Biglietto unico  € 5



Scopri i pacchetti turistici creati per l'evento VILLA RUFOLO MILLE ANNI DI MAGIA

 

 

RAVELLO: L’INCANTO DEI MILLE ANNI DI MAGIA. GRANDE SUCCESSO PER IL MAPPING A VILLA RUFOLO

Centinaia di persone incantate, meravigliate, affascinate, sorprese dinanzi alla bellezza di quei fasci di luce prima ancora che per quegli ologrammi in versione 2.0 che narrano la storia di uno del monumenti simboli di Ravello. È stato un vero successo ieri sera l’inaugurazione del mapping di Villa Rufolo dove in poco più di mezz’ora si attraversano mille anni di storia riscoprendo i miti che hanno fatto grande Villa Rufolo e che ritornano a vivere grazie alle tecnologie: da Wagner a Reid, da Boccaccio a Escher. Col fantasma di Lorenzo Rufolo a fare da anfitrione. All’appuntamento con lo straordinario progetto che apre la nuova stagione del Ravello Festival, hanno risposto centinaia di persone che hanno atteso l’apertura dei cancelli della Villa lasciandosi accompagnare in questo straordinario viaggio a ritroso nel tempo 

[+] continua

 

 

Newsletter

 

 

COSA NE PENSI?

Aiutaci a migliorare: la soddisfazione dei nostri ospiti e le loro idee sono per noi importanti.
Offrici due minuti del tuo tempo prezioso, compila il modulo in calce e scrivici una critica, una proposta, un'idea su tutte le attività della Fondazione Ravello.
Grazie.

News

A RAVELLO PASQUA IN MUSICA
ALL’AUDITORIUM NIEMEYER CONCERTO DELLA PACE CON L'ORCHESTRA DEI GIOVANI EUROPEI DIRETTA DA PAOLO OLMI

Il 23 aprile del 1654 nasceva a Stratford-upon-Avon, piccolo paese a nord di Londra, il drammaturgo che sarebbe poi diventato uno dei più influenti letterati occidentali di sempre, William Shakespeare. Per celebrarne degnamente i 450 anni dalla nascita, Fondazione Ravello, ha voluto arricchire la sua offerta culturale con uno spettacolo in prima assoluta dedicato proprio all’Immortale bardo. Lo spettacolo, a metà strada tra musica e teatro, è stato ideato da Giovanni Bellucci e vedrà come co-protagonista l’attore Giancarlo Giannini. Il “sogno di una notte di mezza estate", spettacolo che nel titolo rimanda al fool shakespeariano, andrà in scena sabato 17 maggio (ore 21.30) all’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello. È lo stesso Bellucci ad anticipare quello che lo spettatore si troverà di fronte: “la Sonata detta “La Tempesta” di Beethoven, il misterioso Notturno in sol minore composto da Chopin dopo aver assistito alla rappresentazione teatrale di “Amleto”, i fuochi d’artificio lisztiani della Parafrasi sul “Sogno di una notte di mezza estate” di Mendelssohn, una serie di spettacolari variazioni sulla celeberrima Marcia Nuziale, alla luce delle letture shakespeariane di un grande artista come Giannini, mi è sembrato questo – continua Bellucci -  il modo migliore per ricreare l’originaria ambientazione espressiva di questi capolavori sonori, nel tentativo di riviverne l’intensità primordiale, la scaturigine dell’ispirazione creativa.

[+] leggi tutto

AVVISI

Procedura aperta per l'affidamento del servizio di “Fornitura di un sistema di biglietteria elettronica fiscale per la gestione della vendita e prevendita degli eventi culturali”.

Si anticipa la pubblicazione on line dell’ Avviso di gara per “Noleggio in opera di strutture palco e tribuna belvedere Villa Rufolo Ravello” evidenziando che i termini della gara decorreranno dalla data di pubblicazione sulla GURI prevista per lunedì 28 p.v.
scarica l'avviso

scarica la graduatoria Personale di accoglienza per il "progetto Ravello"

Avviso Manifestazione Interesse Impianti Elettrici

SEDUTA DEL CDA DELLA FONDAZIONE RAVELLO DEL 19 APRILE

Si è svolto ieri mattina il CdA della Fondazione Ravello, presieduto dal Presidente, on. Renato Brunetta. Hanno preso parte ai lavori presso la Sala Frau in viale Wagner, i consiglieri di amministrazione Michelangiolo Mansi e Adriano Bellacosa; il Segretario Generale della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano; il consigliere d’indirizzo, Paolo Vuilleumier; il collegio dei revisori dei conti al completo (Pierfrancesco Lupi, Raffaello Forcellino, Francesco Tipaldi); il consulente amministrativo della Fondazione, Maurizio Pilone; il direttore del Ravello Festival, Stefano Valanzuolo. Assente per motivi personali, comunicati preventivamente al SG, il consigliere Senatore Vincenzo Demasi.
La riunione di ieri è stata l’occasione per formalizzare collegialmente, secondo i dettati della legge e dello statuto, le decisioni della Fondazione sui punti posti all’odg. L’unanimità fatta registrare su tutte le decisioni, è la naturale conseguenza di un lavoro costante e intenso che i singoli presenti, dal Presidente ai consulenti, hanno svolto quotidianamente con passione e serietà, raccordandosi continuamente attraverso azioni sinergiche e condivise. 

[+] continua

ALL’AMBASCIATA D’ISRAELE IN ITALIA PRESENTATO IL CONCERTO DI PASQUA DEDICATO ALLA PACE E AL DIALOGO TRA I POPOLI

Italia ed Israele sono due terre con una cultura millenaria alle spalle, ed è bello unire le nostre forze per realizzare un progetto comune in nome della nostra grande tradizione. Penso che iniziative come queste siano un esempio di come, nel nome della cultura, due paesi già amici possano rafforzare ancora di più il loro legame”. Sono state queste le parole di Naor Gilon, ambasciatore d’Israele in Italia, che hanno aperto la conferenza stampa di presentazione del Concerto di Pasqua organizzato dalla Fondazione Ravello con Emilia Romagna Concerti, in collaborazione con la stessa ambasciata e con il Patrocinio del Pontificium Consilium de Cultura presieduto da Sua Eminenza, Cardinal Gianfranco Ravasi. Dopo la fortunata tappa in Terra santa dello scorso 8 aprile infatti, l’Orchestra dei Giovani Europei,arricchita per l'occasione dai migliori elementi della Jerusalem Academy of Music, farà tappa, sabato 19 aprile (ore 19) all’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello (la mini tournèe si chiuderà a Ravenna il 21). “Una sintesi di quello che dovrebbe essere la cultura: musica, dialogo, integrazione. Per questo – ha detto il Presidente della Fondazione Ravello, Renato Brunettaho spinto molto per realizzare questo progetto e poter così celebrare al meglio la Pasqua”.

[+] leggi tutto

INAUGURATA STAMANE LA MOSTRA DI ALBA GONZALES
DAL 29 MARZO E FINO AL 18 MAGGIO IN MOSTRA “AMOR MARIS - I MITI SCOLPITI”

Ravello, luogo cult delle arti è da sempre enclave internazionale della musica: lo è soprattutto col Ravello Festival giunto alla sua 62esima edizione, quest’anno interamente votata al “Sud” inteso come luogo della mente, non come mero concetto geografico.
Dal 2012 la Città della Musica è diventata palcoscenico privilegiato per i grandi maestri della scultura: prima Igor Mitoraj con i suoi monumentali “idoli fratturati”, poi Mimmo Paladino con una fortunatissima personale hanno impreziosito gli spazi di Villa Rufolo e della straordinaria terrazza dell’Auditorium disegnato da Oscar Niemeyer.

[+] leggi tutto

L'INFINITO E' QUI

di Nicolangelo Gelormini

 

Prossimi Eventi



Sabato 17 maggio, ore 21.30
Auditorium Oscar Niemeyer
SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
Progetto di Giovanni Bellucci dedicato a William Shakespeare
Giovanni Bellucci, pianista
Giancarlo Giannini, recitante
Musiche di Alkan, Byrd, Beethoven, Busoni, Chopin, Liszt, Mendelssohn, Rossini
Testi di William Shakespeare
Prima assoluta
Posto unico non numerato € 30 -   invia una richiesta a boxoffice@ravellofestival.com per prenotare
I biglietti potranno essere ritirati e pagati, il giorno stesso dello spettacolo, esibendo la email di conferma-prenotazione inviata dalla Fondazione Ravello

RAVELLO FESTIVAL 2014 - SUD
DAL 21 GIUGNO FINO AL 20 SETTEMBRE
NOTE SUL PROGRAMMA

Con i suoi quasi cinquanta spettacoli e concerti, cui si aggiungono le mostre prestigiose di arti visive e gli eventi di parola, il Ravello Festival 2014 – dal 21 giugno al 20 settembre prossimi - si impone come appuntamento culturale di riferimento su scala europea. Il tema conduttore scelto, “Sud”, rappresenterà un argomento intorno al quale si riannoderanno alcune proposte dell’estate 2014, come ad evidenziare un filo rosso forse indispensabile in una programmazione tanto vasta ed articolata. Non è un caso che la lunga striscia di eventi sia incastonata tra due estremi orgogliosamente napoletani: la serata inaugurale, dedicata ad Eduardo e commissionata a Isa Danieli e Danilo Rea; quindi il concerto di chiusura, con l’Orchestra del Teatro di San Carlo e Juraj Valcuha. 
Il Belvedere di Villa Rufolo, cornice esclusiva da sempre della manifestazione, prtesenterà un look ancora più inovativo e più bello. Sarà la location principale di un festival che, comunque, cercherà spazi affascinanti anche nei giardini cantati da Wagner e presso l’Auditorium Niemeyer, oltre che eccezionalmente nelle strade e nelle piazze di Ravello.
Sontuosa addirittura la proposta sinfonica 2014: praticamente ogni fine settimana il Festival presenterà un’orchestra, e nel lotto spiccano i nomi della London Symphony Orchestra (unica data italiana nel 2014 con Daniel Harding sul podio), della Orchestre National de France (affidata al suo direttore musicale Daniele Gatti, tra i forti pretendenti alla Scala), dell’Orchestra Sinfonica di Lucerna – citta wagneriana per eccellenza -  con la violinista Viviane Hagner. Al meglio della produzione giovanile si guarderà ancora con i concerti della OGI di Fiesole e della brasiliana Neoijba Orchestra, quest’ultima accompagnata da sua maestà Martha Argerich alle prese con il Concerto in Sol di Ravel. 


Mimmo Jodice per Ravello Festival 2014


Wang Guangyi per Ravello Festival 2014


Al Ravello Festival 2014

Ferdinando Ambrosino e Mario Ferrante

Dal 21 marzo al 27 aprile
a cura di Angelo Criscuoli

AMOR MARIS – I MITI SCOLPITI

Dal 29 marzo al 18 maggio
Mostra della scultrice Alba Gonzales

TONY CRAGG a RAVELLO

Dal 21 giugno al 31 ottobre
a cura di Flavio Arensi
Il grande scultore inglese espone per il Festival in esclusiva italiana

LE STAR DELLA MUSICA A RAVELLO

GLI INCONTRI

In collaborazione con RAI-Radio1
A cura di Gian Maurizio Foderaro

Fondazione Ravello

Sala Frau, Viale Richard Wagner, 5
84010 Ravello (Sa)

Tel. +39 089 858 360
Fax +39 089 858 6278
e-mail:
pec:
www.fondazioneravello.com

C.F. 03918610654

Registro persone giuridiche private
Regione Campania n. 163 del 11/9/2003;
Fondo patrimoniale € 278.000

Latest Tweet
Newsletter

Informativa ex D.Lgs 196/03 - Tutela della privacy I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati al solo fine di prestarle il servizio in oggetto e per l’invio di informazioni commerciali e promozionali del Ravello Festival con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione del servizio. Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione).

Iscriviti