Acquista on-line



L'orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l'ingresso al pubblico né sarà riconosciuto il rimborso del biglietto.

 

 

LA FONDAZIONE RAVELLO PER I GIOVANI
Con l’intento di promuovere la cultura e la musica all’interno del proprio territorio, non meno che in tutto il mondo, la Fondazione Ravello invita i giovani abitanti di Ravello che studiano musica e danza (Conservatori, Licei musicali, Accademie, Scuole specialistiche) a lasciare il proprio nominativo e riferimento telefonico al personale del Box Office nei pressi di Villa Rufolo. Saranno invitati dalla Fondazione ad assistere gratuitamente, nei limiti della disponibilità consentita, agli spettacoli di danza e di musica classica del Ravello Festival 2015.

L’iniziativa si aggiunge a quella, già attiva per il secondo anno, in seguito alla quale la Fondazione Ravello riserva, per tutti gli spettacoli del Festival, 48 posti con il 30% di sconto ai cittadini di Ravello.

 

 

MOSTRE

Villa Rufolo, Chiostro inferiore
dal 27 giugno al 31 ottobre
Sonica
Le icone nella musica nelle fotografie di Guido Harari
Produzione Wall Of Sounds Gallery

 

 



Villa Rufolo - Piazzale Auditorium Niemeyer
dal 28 giugno al 5 settembre
Augusto Perez / Ravello
a cura di Flavio Arensi
Produzione Fondazione Tramontano Arte
In collaborazione con Fondazione Materima

 

 

 

INFO


Mimmo Paladino per Ravello Festival 2015

 

 

L'INFINITO E' QUI

di Nicolangelo Gelormini

 

 

COSA NE PENSI?

Aiutaci a migliorare: la soddisfazione dei nostri ospiti e le loro idee sono per noi importanti.
Offrici due minuti del tuo tempo prezioso, compila il modulo in calce e scrivici una critica, una proposta, un'idea su tutte le attività della Fondazione Ravello.
Grazie.

News

IL RAVELLO FESTIVAL 2015 CHIUDE, A SORPRESA, CON UTO UGHI

Mille sforzi e mille tentativi non sono bastati: il Concerto wagneriano 2015 nasceva, evidentemente, sotto una cattiva stella. Un'inopinata cancellazione del volo charter già concordato con il Festival rende impossibile la conferma e, ad onta di numerosi sforzi, il rinvio del concerto della Prague Philharmonia con programma dedicato a Wagner, previsto per il 4 settembre. Al nume tutelare del Festival resta l'omaggio corposo reso, nel corso del cartellone 2015, attraverso il raffinato "Tristano e Isotta" in danza inaugurale, il nuovo emozionante "Cunto di Tristano" con Vincenzo Pirrotta, il recital pianistico di Orazio Sciortino, le musiche della Junge Philharmonie Wien.
Per salutare il proprio pubblico e chiudere questa edizione 2015, ricca di bella musica e di volti importanti, il Ravello Festival ha invitato una star amatissima come Uto Ughi per una serata speciale (8 settembre), dedicata a Ravello, in cui il grande violinista

[+] leggi tutto

IL PIANOFORTE DI SCIORTINO A RAVELLO PER APRES TRISTANO VERSO UNA NUOVA MUSICA

Con Aprés Tristano arriva al RavelloFestival il pianista e compositore Orazio Sciortino per suonare le musiche di Wagner, Debussy, Ravel, Berg, Prokof’ev, Messiaen e una sua composizione per un viaggio coinvolgente e affascinante verso la “nuova” musica. Sciortino, classe 1984 nato a Siracusa, ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano nel 2011 come solista e direttore nella prima esecuzione moderna del Concerto per pianoforte e orchestra di Fumagalli da lui stesso riscoperto, mentre una delle sue ultime registrazioni “Wagner&Verdi piano transcription by Tausing&Liszt” per Sony Classical ha ottenuto recensioni entusiastiche. La sua instancabile attività lo ha fatto conoscere al mondo sia come solista sia in collaborazione con le migliori orchestre internazionali; tuttavia, i suoi interessi professionali spaziano anche in altri ambiti rendendolo un artista poliedrico e impegnato nella divulgazione come conferenziere e con lezioni-concerto. Con gli editori Mazzotta e Skira ha portato avanti progetti sul rapporto tra arti visive e musica mentre le sue composizioni sono eseguite e commissionate sia in Italia che all’estero.

AL RAVELLO FESTIVAL SETTIMANA D’ECCEZIONE: SUL PALCO SOL GABETTA E BERTRAND CHAMAYOU, ORAZIO SCIORTINO, LA SUPER STAR VALENTINA LISITSA CON L’ORCHESTRA SINFONICA ČAJKOVSKIJ DIRETTA DA VLADIMIR FEDOSEYEV E GABRIELE PIERANUNZI CON ROBERTO PROSSEDA

La 63esima edizione del Ravello Festival, si avvia al gran finale tingendosi più che mai d’ “InCanto” e propone al suo pubblico una settimana all’insegna della musica da camera e di Wagner, nume tutelare della Città della Musica a cui il Festival ha dedicato diversi eventi nel corso della sua ricca programmazione. Nel cartellone, disegnato da Stefano Valanzuolo per la prima settimana di settembre, si susseguiranno appuntamenti esclusivi e artisti di altissimo livello: domenica 30 agosto si inizierà con la violoncellista argentina Sol Gabetta, in concerto con il pianista francese Bertrand Chamayou; per proseguire poi, martedì 1 settembre, con l’originale concerto per piano solo del giovane Orazio Sciortino e, mercoledì 2 settembre, con la star della musica classica sul web, Valentina Lisitsa, qui in concerto con l’Orchestra Sinfonica Čajkovskij, diretta da Vladimir Fedoseyev. Infine, giovedì 3 settembre la neonata Ensemble d'archi del San Carlo proporrà i primi lavori di Mendelssohn con Gabriele Pieranunzi al violino e Roberto Prosseda al piano.

[+] leggi tutto

 

 

 

 

#RAVELLOFESTIVAL

Il progetto Fondazione Ravello-Bielorussia nelle parole di Mons. Claudio Gugerotti e del SG Secondo Amalfitano

 

Luigi Piovano e Sir Antonio Pappano

 

James Senese & Napoli Centrale

GUARDA GLI ALTRI VIDEO

 

 

 

PHOTOGALLERY

 

GUARDA LE ALTRE GALLERIES

 

Prossimi Eventi



Martedì 1 settembre
Villa Rufolo, ore 21.30
Après Tristano
Orazio Sciortino, pianoforte
Musiche di Wagner, Debussy, Ravel, Berg, Prokof’ev, Messiaen, Sciortino
Posto unico € 20



Mercoledì 2 settembre
Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.30
Orchestra Sinfonica Čajkovskij
Vladimir Fedoseyev, direttore
Valentina Lisitsa, pianista
Musiche di Čaikovskij, Rachmaninov
Posto unico € 40



Giovedì 3 settembre
Villa Rufolo, ore 21.30
Il giovane Mendelssohn
Ensemble d'archi del San Carlo
Gabriele Pieranunzi, violino
Roberto Prosseda, pianoforte
Musiche di Mendelssohn
Posto unico € 30



Martedì 8 settembre
Belvedere di Villa Rufolo, ore 19,45
Concerto finale
Uto Ughi si racconta a Ravello
con
I Filarmonici di Roma
Posto unico € 35


VAI AL PROGRAMMA COMPLETO

Al Ravello Festival 2015

Sonica

dal 27 giugno al 31 ottobre
Villa Rufolo, Chiostro inferiore
Le icone nella musica nelle fotografie di Guido Harari

Augusto Perez / Ravello

dal 28 giugno al 5 settembre
Villa Rufolo - Piazzale Auditorium Niemeyer
Produzione Fondazione Tramontano Arte
Fondazione Ravello

Sala Frau, Viale Richard Wagner, 5
84010 Ravello (Sa)

Tel. +39 089 858 360
Fax +39 089 858 6278
e-mail:
pec:
www.fondazioneravello.it

C.F. 03918610654

Registro persone giuridiche private
Regione Campania n. 163 del 11/9/2003;
Fondo patrimoniale € 278.000

Latest Tweet
Newsletter

Informativa ex D.Lgs 196/03 - Tutela della privacy I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati al solo fine di prestarle il servizio in oggetto e per l’invio di informazioni commerciali e promozionali del Ravello Festival con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l’esecuzione del servizio. Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione).

Iscriviti
2014 - ravellofestival.com - box office/info +39 089 858422 _ e-mail: - P.Iva C.F. 03918610654 Torna su