NEWS

Nella Città della Musica la leggendaria voce di Kurt Elling

Solo per mettere in fila i premi e i riconoscimenti tributati a Kurt Elling sono necessarie un bel po’ di righe: per quattordici anni consecutivi premio della critica di Downbeat come migliore voce dell’anno; nominato “Cantante Maschile dell’anno” dalla Jazz Journalists Association per otto volte nello stesso arco di tempo (12 anni). Ognuno dei suoi...

La magia del piano solo di Tigran Hamasyan

Il secondo appuntamento del cartellone jazz del Ravello Festival ideato da Maria Pia De Vito ha portato sul Belvedere di Villa Rufolo la magia del piano solo di Tigran Hamasyan. Il giovane talento armeno ha dato sfoggio di tutta la sua bravura affrontando con personalità il selezionato pubblico della Città della Musica. In ogni brano, Hamasyan,...

Standing ovation per l’Orchestre Philharmonique de Radio France e per il maestro Myung-Whun Chung

Dopo il successo del concerto inaugurale della 66esima edizione del Ravello Festival un’altra standing ovation, stavolta per l’Orchestre Philharmonique de Radio France e per il maestro Myung-Whun Chung di ritorno a Ravello dopo 15 anni. La più importante fra le quattro formazioni sinfoniche presenti a Radio France ha ribadito, ancora una volta la sua fama di formazione di...

Ravello Festival 2018

30 giugno - 25 agosto

www.fondazioneravello.com

www.villarufolo.com

www.ravellomagazine.com

WAGNER E IL MAGICO
GIARDINO DI KLINGSOR

Richard Wagner, nume tutelare del Ravello Festival, giunse a Ravello nel 1880 a dorso di un mulo. Il Maestro di Lipsia, alla vista del giardino di Palazzo Rufolo, trovò l’ispirazione per l’ambientazione del quadro scenico del II atto del Parsifal. Il celebre autografo, lasciato nell’albo della Pensione Palumbo, è un perenne ricordo di quel giorno memorabile: “Il Magico Giardino di Klingsor è trovato”. Nel 1953, in occasione del settantesimo anniversario della morte di Wagner, presero avvio i “Concerti wagneriani nel giardino di Klingsor”.

LA STORIA DEL RAVELLO FESTIVAL

Hanno scritto per noi

Antonio Scurati

Per capirne l’incanto, bisogna partire da qui: a Ravello non c’è il mare.

leggi tutto
Diego De Silva

Di Ravello, la prima volta che ci sono stato da bambino, non ho capito la bellezza.

leggi tutto

Social Hub

Sponsor Ufficiali

Partner Ufficiali