Comunicati Stampa

news
16 luglio 2018

Solo per mettere in fila i premi e i riconoscimenti tributati a Kurt Elling sono necessarie un bel po’ di righe: per quattordici anni consecutivi premio della critica di Downbeat come migliore voce dell’anno; nominato “Cantante Maschile dell’anno” dalla Jazz Journalists Association per otto volte nello stesso arco di tempo (12 anni). Ognuno dei suoi...

Continua
15 luglio 2018

Il secondo appuntamento del cartellone jazz del Ravello Festival ideato da Maria Pia De Vito ha portato sul Belvedere di Villa Rufolo la magia del piano solo di Tigran Hamasyan. Il giovane talento armeno ha dato sfoggio di tutta la sua bravura affrontando con personalità il selezionato pubblico della Città della Musica. In ogni brano, Hamasyan,...

Continua
15 luglio 2018

Dopo il successo del concerto inaugurale della 66esima edizione del Ravello Festival un’altra standing ovation, stavolta per l’Orchestre Philharmonique de Radio France e per il maestro Myung-Whun Chung di ritorno a Ravello dopo 15 anni. La più importante fra le quattro formazioni sinfoniche presenti a Radio France ha ribadito, ancora una volta la sua fama di formazione di...

Continua
14 luglio 2018

Domenica 15 luglio, secondo appuntamento con il jazz targato Ravello Festival. A salire sul Belvedere di Villa Rufolo (ore 21.30) Tigran Hamasyan. Il cartellone ideato da Maria Pia De Vito, propone un talento assoluto del pianismo mondiale, tra i musicisti armeni più conosciuti, nonostante i suoi 30 anni di età. Nella sua carriera, iniziata a...

Continua
14 luglio 2018

La visionaria creazione della coreografa, a metà strada tra romanticismo classico, contemporaneità e tradizione sudafricana ha rapito il pubblico di Ravello. L’opera di Dada Masilo non ha tradito le attese offrendo una visione assolutamente inedita del balletto classico attingendo con fierezza alle proprie radici. Ribaltando qualsiasi ordine tradizionale Dada Masilo ha offerto al pubblico non...

Continua
12 luglio 2018

Dopo il successo del concerto inaugurale della 66esima edizione del Ravello Festival che ha visto sul palco di Villa Rufolo la Philharmonia di Londra diretta da Esa-Pekka Salonen, secondo appuntamento con la grande musica. Sabato 14 luglio (ore 20) a salire in ‘pedana’ l’Orchestre Philharmonique de Radio France, diretta dal maestro Myung-Whun Chung. La più...

Continua
12 luglio 2018

Domani sera alle ore 21.30, quarto appuntamento del cartellone di danza del Ravello Festival 2018 curato da Laura Valente. Sul palco del Belvedere di Villa Rufolo l’originale Giselle di Dada Masilo. Giselle è la quarta reinterpretazione (debutto a DansensHus – Oslo il 4 maggio 2017), a cui si dedica la coreografa sudafricana dopo avere affrontato...

Continua
11 luglio 2018

L’arte per raccontare il presente. Con l’arrivo di Dada Masilo a Ravello, il Festival 2018 giunge al cuore dello spettatore offrendo, con la Giselle della coreografa sudafricana, un racconto poetico ma impietoso dell’autodeterminazione femminile. Masilo fa danzare una “Giselle” molto originale reinterpretando la tradizione del balletto classico con l’ispirazione che nasce dalla fierezza delle sue...

Continua
10 luglio 2018

Serata da ricordare quella appena andata in archivio al Ravello Festival. Per la prima volta nella Città della Musica uno dei talenti meno reclamizzati in Italia della musica popular brasileira. Ivan Lins e InventaRio hanno proposto alcuni brani tratti dal loro album insieme oltre ad una selezione di classici composti dal grande musicista brasiliano e...

Continua
08 luglio 2018

Il Ravello Festival ritorna alle note e lo fa con la prima tappa del percorso ideato da Maria Pia De Vito, direttore della sezione jazz da titolo Roots and wings, che quest’anno ha voluto portare nella Città della Musica alcuni musicisti che hanno fatto della rilettura delle tradizioni musicali di appartenenza la chiave della propria...

Continua
06 luglio 2018

Il Belvedere di Villa Rufolo è pronto ad ospitare, sabato 7 luglio (ore 21.30) , l’opera indagatrice e sperimentale di Wayne McGregor. Il genio inglese, famoso nel mondo per aver spostato l’asse di percezione della danza contemporanea ergendo a punto cardine il binomio arte e scienza, danza e tecnologia, comandante dell’Impero Britannico “per la sua...

Continua
05 luglio 2018

Decine di ragazzi e ragazzi hanno invaso le scale della cattedrale  e piazza Duomo ballando al suono delle musiche cult del 68 nell’ atto performativo dal titolo “1968: see me, feel me”. Con le coreografie di Emma Cianchi, Fabrizio Esposito e Gennaro Cimmino, e la direzione artistica di Laura Valente, si sono esibiti, mischiati tra...

Continua