Da giugno a luglio 2017PROGETTO di formazione in residenza < ABBALLAMM’!

Belvedere di Villa Rufolo

Da giugno a luglio 2017

PROGETTO DI FORMAZIONE/ABBALLAMM’!
PROGETTO di formazione in residenza <  ABBALLAMM’!

Residenza con Marie Chouinard, coreografa e direttrice della Biennale di Venezia
*
Masterclass  sul Metodo GAGA di Ohad Naharin
*
Masterclass con Yann Saiz dell’Opera di Parigi
*
Progetto residenza  con Accademia Nazionale di Danza diretta da Enrica Palmieri / Sareyyet Ramallah-International Award for Excellence and Creativity

Abballamm’!  è un progetto di formazione aperto a giovani ballerini campani, selezionati nelle audizioni del Festival, con la prospettiva di un corso di ‘perfezionamento’ e apertura dei confini regionali verso un ‘contemporaneo internazionale’ sollecitato dalle presenze dei coreografi e danzatori ospiti del Festival, un’occasione di accesso alle arti performative immediato e autenticamente sul campo.

Per il secondo anno, dopo le felici esperienze con il greco Dimitris Papaioannou, l’israeliano Emanuel Gat e le cubane Laura Aguero Domingo e Sandra Ramy,  sono previsti una serie di residenze e laboratori, condotti come sempre dai coreografi ospitati al festival. Inizia la canadese Marie Chouinard,  segue un approfondimento sul  metodo Gaga – ideato dall’israeliano Ohad Naharin–  in una grande giornata aperta ai ballerini della Campania e un progetto realizzato in collaborazione con  Sareyyet Ramallah/Palestine – International Award for Excellence and Creativity  in sinergia con l’Accademia Nazionale di Danza prima dell’ultima masterclass – anche questa aperta ai nostri migliori talenti- con il grande Yann Saiz dell’Opera di Parigi.

Il Progetto di ricerca e formazione  ABBALLAMM’!  prevede il coinvolgimento dei centri di eccellenza riconosciuti dal Mibact  e  dalla Regione Campania – attraverso l’intervento dei loro direttori e maestri – e, da quest’anno, anche la collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno e con l’Accademia Nazionale di Danza.

 

*

ABBALLAMM’!
ideato da Laura Valente
coordinamento Gennaro Cimmino, con la collaborazione  di Susanna Sastro, Fabrizio Esposito e Antonella Iannone  e con il coinvolgimento dei centri di eccellenza riconosciuti dal Mibact e dalla Regione Campania:
Arabesque / Caserta e Capua; Borderline di Claudio Malangone/ Salerno;
@motion  di Fabrizio Esposito / Salerno; Scuola di danza di Antonella Iannone / Salerno;
Art Garage di Emma Cianchi/ Pozzuoli; Interno 5 / Napoli;
Körper  di Gennaro Cimmino/ Napoli; Movimento Danza  di Gabriella Stazio / Napoli