GRANDE SUCCESSO A RAVELLO PER IL CONCERTO DI CAPODANNO

GRANDE SUCCESSO A RAVELLO PER IL CONCERTO DI CAPODANNO

2 gennaio 2018 | Comunicati Stampa, News

Nella Città della Musica, il 2018 è stato salutato dalle note del concerto di Capodanno organizzato dalla Fondazione Ravello pensato come viatico ben augurale per il Paese. Sul palco dell’Auditorium Oscar Niemeyer l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi diretta dal maestro Pietro Rizzo con l’esecuzione del meglio della tradizione operistica italiana.

Il talentuoso direttore, già sul podio dei più grandi teatri del mondo, fra i quali il Metropolitan Opera, il Dallas Opera, il Deutsche Oper Berlin e quello del Maggio musicale di Firenze, ha strappato applausi convinti dalla gremita platea. Ad essere eseguite molte celeberrime arie della tradizione operistica italiana, da Rossini a Verdi, da Puccini a Mascagni passando per Ponchielli.

Ad impreziosire il concerto le splendide voci del soprano Vittoria Yeo e del tenore Diego Cavazzin. La Yeo, fresca di debutto nell’Aida al Festival di Salisburgo, con la direzione di Riccardo Muti e la regia di Shirin Neshat, e Cavazzin, già protagonista nei principali titoli del grande repertorio italiano, hanno dato prova della loro bravura  strappando anche loro applausi convinti.

#CapodannoaRavelloInno di Mameli e omaggio all'Italia nel Concerto di Capodanno, organizzato dalla Fondazione Ravello nell’Auditorium Oscar Niemeyer.Sul podio il maestro Pietro Rizzo con l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi”, che esegue il repertorio della tradizione operistica italiana.#ravello18 | fondazioneravello.com | #capodanno2018 #musica

Pubblicato da Ravello Festival su Lunedì 1 gennaio 2018

 

#CapodannoaRavelloLa Fondazione Ravello augura a tutti #BuonAnno con un brindisi da applausi!👏👏Libiamo, libiamo ne' lieti calici che la bellezza infiora.🎶🎶#ravello18 | fondazioneravello.com | #Traviata

Pubblicato da Ravello Festival su Lunedì 1 gennaio 2018

 

 

Prossimi appuntamenti a Ravello

Giovedì 4 gennaio (ore 20.30) a salire sul palco dell’Auditorium l’Electric Ethno Jazz Trio, ensemble formato da Stefano Giuliano al sax, Domenico Andria al basso e Pietro Ciuccio alle percussioni. Tre musicisti provenienti da aree musicali molto diverse tra loro, quali appunto il jazz, l’elettronica e la musica etnica, che hanno voluto dare forma ad un’unica idea sonora, facendo uso ora di richiami alle tradizioni stilistiche, ora di spunti assolutamente innovativi, mescolando e contaminando generi e periodi storici. Nello scorso maggio è stato prodotto il loro primo lavoro discografico “Week End In Ravello” che verrà portato nella Città della Musica arricchito dalla voce della cantante cilentana Paola Salurso con la quale l’EEJT ha avviato una ricerca musicale tra le sonorità del trio e la canzone tipica delle aree popolari cilentana e napoletana.

 

Sabato 6 gennaio (ore 20.30. Biglietto di ingresso 35€), ad esibirsi sarà Massimo Ranieri che, tornerà a calcare il palcoscenico dell’Auditorium Niemeyer con Malìa Napoletana, un viaggio attraverso i grandi classici della canzone napoletana rivisitati in chiave jazz, con l’accompagnamento sul palcoscenico di alcuni dei più grandi jazzisti italiani quali: Stefano Di Battista ai sassofoni, Marco Brioschi alla tromba e al flicorno, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

Per info e prenotazioni: tel. 089.858422boxoffice@fondazioneravello.it.

Per il concerto di Massimo Ranieri, i biglietti sono in vendita online su www.fondazioneravello.it. La biglietteria è attiva dalle ore 10 alle ore 13 inoltre, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer.

Nei giorni 4 e 6 gennaio la biglietteria sarà aperta anche dalle ore 17 fino ad inizio concerto.

Per il programma completo degli eventi natalizi a Ravello: http://comune.ravello.sa.it/natale-capodanno-2017-2018/