News

Ravello Festival 2016

FONDAZIONE RAVELLO: RIAPERTE LE ISCRIZIONE AGLI ELENCHI RISORSE UMANE E AGLI ALBI DELLE IMPRESE E PROFESSIONISTI

La Fondazione Ravello rende nota la proroga della validità degli elenchi Risorse Umane e dell’Albo Fornitori e Professionisti fino al 31 dicembre 2017. Fino al 18 marzo 2017 ore 24.00 inoltre, tutti gli interessati ad intrattenere rapporti lavorativi, di consulenza e di forniture con la Fondazione Ravello e tutti coloro che volessero aggiornare la loro posizione, possono procedere alla relativa iscrizione conformemente a quanto previsto dal regolamento pubblicato sul sito web istituzionale: www.fondazioneravello.com. L’iscrizione agli elenchi e l’aggiornamento delle posizioni dovranno essere effettuate esclusivamente in via telematica, collegandosi alla pagina web dedicata: www.fondazioneravello.com/iscrizionealbi/.

 


 

DOMANI IL RICORDO DEL GRANDE MAESTRO GEORGES PRETRE

Sold out per il concerto di Noa che chiuderà domani (venerdì 6 gennaio ore 20.30), la rassegna invernale organizzata dalla Fondazione Ravello in collaborazione con il Comune di Ravello. L’artista israeliana tornerà a calcare il palcoscenico dell’Auditorium Niemeyer in quartetto assieme, oltre che all’inseparabile chitarrista Gil Dor, al giovane virtuoso del contrabbasso Adam Ben Ezra e all’altro partner musicale di lunga data, il percussionista Gadi Seri.
Sarà anche l’occasione, anticipa il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, per ricordare il maestro Georges Prêtre, scomparso ieri, che nel 1995 diresse l’Orchestre National de France in Villa Rufolo. “Allora sindaco ebbi l’onore di ospitare nella mia città uno dei più grandi direttori d’orchestra al mondo; il suo ricordo è ancora vivo nella mia mente, come dimenticare l’eleganza e la  grande energia nel dirigere la sua orchestra. Sembrava un tutt’uno con la musica e lo scenario magico del palco di Villa Rufolo. Il suo gesto incantò il pubblico  e capii subito di trovarmi di fronte ad un’icona del podio e della musica classica e lirica. Sono onorato di annoverarlo tra i grandi musicisti che hanno dato lustro alla nostra cittadina
Parte integrante del progetto che Noa porterà a Ravello è l’album Love Medicine, nel quale Noa torna alla sua musica originale dopo l'esperienza napoletana degli ultimi anni. www.ravellofestival.com. Per info 089.858422boxoffice@ravellofestival.com


Venerdì 6 gennaio ore 20.30
Noa & Band
Love Medicine
Noa, voce e percussioni; Gil Dor, chitarra e dir. musicale;
Adam Ben-Ezra, contrabbasso; Gadi Seri, percussioni
Posto unico 20 euro

 

 


 

A RAVELLO FINE ANNO IN MUSICA:
SUL PALCO DELL’AUDITORIUM NIEMEYER NOA, PEPPE BARRA, FABRIZIO BOSSO, L’ORCHESTRA DEL TEATRO VERDI DI SALERNO E LA GIPSY BALKAN ORCHESTRA

La Fondazione Ravello per le festività di fine anno si sposta, come di consueto, all’Auditorium Oscar Niemeyer. Fulcro degli eventi in cartellone, organizzati in collaborazione con il Comune di Ravello, il Concerto di Capodanno (domenica 1 gennaio 2017, ore 12) pensato come un sentito omaggio all’Italia, alla sua storia e alla forza della sua tradizione musicale. In pedana, a dare il benvenuto al 2017, l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” (che torna dopo l’applauditissima esibizione di luglio), diretta dal maestro Francesco Ciampa, con le più famose arie della tradizione operistica italiana, da Rossini a Verdi, da Puccini a Donizetti interpretate dalle voci della soprano Jessica Nuccio e del tenore Gianluca Terranova.

 


 

“RAVELLO” IL FILM-DOCUMENTARIO IN PROIEZIONE A VILLA RUFOLO È DA OGGI ONLINE
LE NUOVE TECNOLOGIE AL SERVIZIO DEI BENI CULTURALI

Villa Rufolo costituisce senza dubbio, una delle ville medievali più belle ed interessanti dell’intero patrimonio culturale italiano e, grazie all’opera continua della Fondazione Ravello, sta aprendo alla pubblica fruizione tutta una serie di spazi a lungo dimenticati e fino ad oggi inaccessibili. È il caso dell’ambiente ai piedi della Torre Maggiore che, dopo l’importante opera di restauro accoglie, già da qualche mese due grandi videowall sui quali scorrono, da una parte, foto storiche del Festival di Ravello facenti parte del fondo Parisio e Troncone recuperate dalla direzione della Villa e ora parte del patrimonio della Fondazione e dall’altra un film-documentario sulla città, i suoi monumenti, il festival e la sua storia.

 


 

AL VIA #REIDRAVELLO, IL PROGETTO DI CITTADINANZA ATTIVA PROMOSSO DA FONDAZIONE RAVELLO E COMUNE DI RAVELLO

Con la visita al complesso monumentale, il primo gruppo di anziani che hanno dato la loro disponibilità a partecipare al progetto realizzato grazie al sostegno di JTI Italia (Japan Tobacco International Italia), muoverà i primi passi su questo percorso che li porterà ad essere parte attiva di tutte le attività promosse dai due Enti, offrendo ai concittadini ma anche agli ospiti e ai turisti tutta una serie di servizi ad hoc. 
Il progetto vuole rispondere alla duplice funzione di offrire agli anziani ravellesi la possibilità di sentirsi ancora utili e apprezzati per ritrovare una motivazione esistenziale, unendo alla funzione sociale una rigenerazione psicofisica, e la possibilità di incontro e interscambio, nel solco della filosofia di vita e dell’opera appassionata di Sir Francis Nevile Reid, esperto d’arte, botanico, proprietario di Villa Rufolo nel XIX secolo e soprattutto benefattore sincero e integrato della comunità ravellese.

 


 

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 Next >>


INFO

L'orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l'ingresso al pubblico né sarà riconosciuto il rimborso del biglietto.


La Direzione si riserva il diritto di modificare il programma del Ravello Festival senza preavviso e per qualsiasi ragione. Eventuali variazioni saranno tempestivamente comunicate a mezzo stampa e su questo sito.

Twitter

Links