RAVELLO FESTIVAL 2019
I numeri della 67esima edizione

RAVELLO FESTIVAL 2019
I numeri della 67esima edizione

24 febbraio 2020 | home

Il Ravello Festival 2019, alla sua 67esima edizione, ha proposto un programma musicale articolato in cinque sezioni per un periodo che ha abbracciato più mesi e più stagioni. “Orchestra Italia”, omaggio a compositori e orchestre del Bel Paese, è stata la proposta sinfonica concentrata nei mesi di luglio e agosto sul suggestivo palco del Belvedere di Villa Rufolo.
“Le note di Sigilgaita” è stata la sezione organistica, che si è concretizzata in un ciclo di concerti che si sono svolti nel Duomo di Ravello.
Gli appuntamenti di musica da camera hanno arricchito il cartellone con una terza sezione, “Nel Giardino di Wagner”,che ha accolto il pubblico nella Sala dei Cavalieri di Villa Rufolo, tra i fiori dei colori mediterranei che incantarono il genio di Lipsia.
Grande novità, l’occasione offerta ai giovani allievi dei Conservatori campani e di altre città ospiti di esibirsi a Ravello, che è diventato così luogo di incontro tra alta formazione accademica e attività professionale.
A rafforzare il cartellone la sezione “Potenza del diletto” che ha portato nella Città della Musica tante corali amatoriali con la collaborazione dell’Arcc, l’Associazione regionale cori campani. E ancora un grande appuntamento di danza con protagonista Sergei Polunin, due appuntamenti extra con la collaborazione della Città della Scienza di Napoli e una serie di masterclass e concerti organizzati in collaborazione con Amalfi Music and Arts Festival.
In totale gli eventi della 67esima edizione del Ravello Festival sono stati 68, tanti quelli ad ingresso gratuito organizzati nelle splendide chiese della città, i biglietti emessi sono stati 6.623 per un totale di 10.461 spettatori.
Il programma è stato curato dal Maestro Paolo Pinamonti, direttore artistico del Teatro di San Carlo di Napoli partner istituzionale della Fondazione Ravello guidata nel 2019 dal Commissario Mauro Felicori, ed è sostenuto dalla Regione Campania e dal Mibac.